settembre 2014

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – 26 settembre 2014 n. 4852

Appalti, Tutte le News Commenti disabilitati

Seppure in ragione della speciale pervasività e pericolosità sociale riconosciuti al fenomeno mafioso sia giustificato il carattere preventivo/repressivo di provvedimenti di limitazione e contenimento della libertà di iniziativa economica, la deroga non può spingersi fino al punto da giustificare provvedimenti interdittivi basati su un “semplice sospetto o su mere congetture

Read More

TAR LOMBARDIA – MILANO, SEZ. I – 18/09/2014 n. 2358

Appalti, Tutte le News Commenti disabilitati

Il procedimento finalizzato al raggiungimento di un accordo bonario, disciplinato dall’art. 240 del codice dei contratti pubblici, si inserisce nella fase di esecuzione del contratto in corso tra le parti; in tale ambito, le relative controversie, in quanto scaturenti dallo svolgimento del rapporto paritario cui è preordinato lo scambio, sono

Read More

AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – comunicato 17/09/2014

Appalti, Tutte le News Commenti disabilitati

la comunicazione ha ad oggetto l’applicazione dell’art. 37 del Decreto legge 24 giugno 2014 n. 90 come convertito dalla Legge n. 114/2014 riguardante la modalità di trasmissione e comunicazione all’ANAC delle varianti in corso d’opera. La comunicazione può essere consultata al seguente link.

Read More

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 10/09/2014 – n. 4599

Servizi Pubblici, Tutte le News Commenti disabilitati

I servizi pubblici locali di rilevanza economica possono in definitiva essere gestiti indifferentemente mediante il mercato (ossia individuando all’esito di una gara ad evidenza pubblica il soggetto affidatario) ovvero attraverso il c.d. partenariato pubblico – privato (ossia per mezzo di una società mista e quindi con una ‘gara a doppio

Read More

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 9/09/ 2014

Appalti, Tutte le News Commenti disabilitati

In materia di gare pubbliche da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggioso, le soluzioni migliorative si differenziano dalle varianti: infatti le prime possono liberamente esplicarsi in tutti gli aspetti tecnici lasciati aperti a diverse soluzioni sulla base del progetto posto a base di gara ed oggetto di valutazione

Read More