Consiglio di Stato, ordinanza 23/03/2017 n. 1322

Tutte le News Commenti disabilitati

La sezione III del Consiglio di Stato ha rimesso all’Adunanza Plenaria la questione relativa alla ammissibilità della notifica via PEC nel regime antecedente all’entrata in vigore del d.P.C.M. 40/2016. La terza Sezione ripercorre i due orientamenti contrapposti seguiti nelle precedenti pronunce del Consiglio di Stato condividendo l’orientamento prevalente secondo cui sarebbero immediatamente applicabili le disposizioni di cui agli artt. 1 e 3bis della lege 53/1994 secondo cui “la notificazione degli atti in materia civile, amministrativa e stragiudiziale può essere eseguita anche a mezzo di posta elettronica certificata” pur non essendo ancora entrato in vigore il d.P.C.M. 40/2016.

Comments are closed.